Marateale: premio internazionale Basilicata

da | Ago 11, 2022 | Eventi&Cultura | 0 commenti

Marateale

Si è conclusa la XIV edizione del “Marateale – Premio Internazionale Basilicata” che si è tenuto dal 27 al 31 luglio a Maratea sotto la direzione artistica di Nicola Timpone con la collaborazione di Antonella Caramia, presso il Teatro sul mare dell’Hotel Santavenere. Cinque giorni dedicati al cinema con eventi, proiezioni, incontri, tutti aperti al pubblico.

Sono state tante le star di questa edizione. Lino BanfiLorella CuccariniLuca GuadagninoClaudio AmendolaToni Servillo, Darko Perić de La Casa di CartaLuisa RanieriClaudia GeriniRocco PapaleoGiuseppe Zeno, Lodo Guenzi, Sveva Alviti, Greta Ferro, Andrea Roncato, Giulia Elettra Gorietti e Cesare Cremonini, che ha ricevuto anche la Cittadinanza onoraria di Maratea. 

Due le star di Bollywood Chadda Richa e Fazal Ali che hanno raccontato al pubblico il loro mondo cinematografico.  Premiati anche l’imprenditore Danilo Iervolino e Sofia Saidi, attrice e presentatrice di NBC Emirati Arabi, l’Head of sustainable initiatives in CNH Industrial Daniela Ropolo, lo scrittore e capoprogetto televisivo Dimitri Cocciuti e la conduttrice e giornalista Elisa Sciuto.

Il Teatro sul mare è stata la location anche delle masterclass di quest’anno, tutte condotte dalla giornalista Barbara Tarricone Hamilton. Ludovica Ramboldi ha raccontato “Come si scrive un film”, Luca GuadagninoSimone Giacomini Presidente STARDUST che, insieme ai ragazzi della STARDUST HOUSE ha affrontato il tema “Gli influencer: i nuovi media”. E ancora Paolo del Brocco, Amministratore Delegato Rai Cinema,  Maria Pia Ammirati, Direttore di Rai Fiction e le due casting director internazionali Teresa Razzauti e Kristina Erdely.

Un premio speciale è stato assegnato alla IIF Lucisano Media Group,  presenti a ritirarlo, Fulvio Lucisano con le figlie Federica e Paola.

Un altro riconoscimento è andato a Mediaset, azienda premiata “Perché promotrice di news, intrattenimento e di eventi cinematografici che veicolano profondi valori educativi e sociali”; a ritirarlo Carlo Gorla, Direttore Promozione e Sviluppo Programmi Informazione Mediaset.

I premi assegnati ogni sera durante il Marateale, sono state le opere dell’artista Michele Affidato

La giovane Adele Cammarata è stata la vincitrice della prima edizione del contest “Young Blood” dedicato al mestiere dell’attore e alla scoperta di nuovi talenti lanciato dal festival Alice nella Città in occasione del suo ventennale e dalla talents factory WE DO powered by DO Cinema, in partnership con la XIV edizione di Marateale 2022. Adele Cammarata è stata giudicata il miglior talento emergente dalla giuria composta dall’attore siriano Yahya Mahayni, dal regista Claudio Giovannesi, dal produttore Roberto Proia, dal direttore di Rai Fiction Maria Pia Ammirati, dall’attore Darko Peric, dalla giornalista Arianna Finos e dalla casting director Teresa Razzauti con la seguente motivazione: “Per la sua capacità di passare, con agilità di trasformazione, da un tono comico, surrealista e caricaturale a un tono realistico, misurato e fedele alla verità dei sentimenti messi in scena”. Premiato con l’Italian TV Awards, Francesco Leone, tra i protagonisti della fiction di Canale5 “Fosca Innocenti”.

Nuova anche la collaborazione con Stardust, che ha curato tutta la comunicazione digital dell’evento, ha portato al Marateale i creator della Stardust House, prima content house italiana e academy di creator da milioni di follower, dove i giovani talenti del mondo social crescono e si formano attraverso corsi di ballo, recitazione e comunicazione. 

Partner principale del Marateale è stato Trenitalia, che da sempre sostiene tutte le iniziative e manifestazioni che valorizzano l’eccellenza del Belpaese, così come il patrimonio artistico e culturale. Alilauro, Campari, Bper Banca hanno sostenuto il festival come sponsor.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

Viaggio nel lusso autentico: The Begin Hotels lancia la campagna “Undress” dalle Grandi Stazioni

Viaggio nel lusso autentico: The Begin Hotels lancia la campagna “Undress” dalle Grandi Stazioni

La collezione di boutique hotel, The Begin Hotels, ha inaugurato la sua nuova campagna di comunicazione, “Undress”, partendo dalle Grandi Stazioni Italiane di Roma Termini e Milano Centrale. La collezione, che oggi conta sette strutture distribuite da Nord a Sud Italia, mira a promuovere il lusso dell’essenziale e la bellezza autentica dei territori meno conosciuti del nostro paese.

Identity Style