Migranti subsahariani a Sfax, Ghribi “La Tunisia subisce intimidazioni”

da | Lug 3, 2023 | Italpress news

MILANO (ITALPRESS) – “La Tunisia è la porta del Mediterraneo. I tunisini sono un popolo accogliente che ha dimostrato, più volte, di stare al fianco di popoli amici. Dobbiamo però affrontare, con responsabilità e nel rispetto della legalità, le manovre intimidatorie contro il nostro Paese. Non tolleriamo quello che sta accadendo”. Lo ha detto Kamel Ghribi, presidente del gruppo GKSD Investment Holding a proposito dell’afflusso di migranti irregolari subsahariani a Sfax, secondo quanto riferisce il sito Tunisie Numerique.
Ghribi ha anche lanciato l’allarme in merito alle conseguenze disastrose sul Mediterraneo e sui Paesi limitrofi che sono chiamati ad affrontare la situazione.
Ha infine ricordato che, conformemente alle condizioni poste dal diritto internazionale, i diritti dei rifugiati sono garantiti a coloro che sono minacciati.
-foto ufficio stampa GKSD-
(ITALPRESS).

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

The Glamour Hotel Event 2024: un salotto di lusso tra Milano e Roma

The Glamour Hotel Event 2024: un salotto di lusso tra Milano e Roma

Il mondo dell’hôtellerie di lusso ha avuto il suo momento di gloria con le straordinarie edizioni del The Glamour Hotel Event 2024, svoltesi in due serate indimenticabili a Milano e Roma. Questo evento, che si riconferma anno dopo anno come un appuntamento imperdibile per i top player dell’ospitalità, ha saputo unire il meglio del settore in un’atmosfera rilassata e raffinata, dove si sono intrecciati sorrisi, chiacchiere, grandi idee, progetti, musica e buon cibo.

Identity Style