IV, Renzi scrive ad Assemblea “Il nostro spazio è destinato a crescere”

da | Lug 6, 2023 | Italpress news

ROMA (ITALPRESS) – “Sono sempre più convinto che lo spazio politico che si apre davanti a noi sia destinato a crescere”. Lo scrive il presidente di Italia Viva, Matteo Renzi, in una lettera inviata ai membri dell’assemblea nazionale del partito. “Le tensioni nella destra radicale, le divisioni della sinistra populista, la debolezza dei riformisti di entrambi gli schieramenti ci confermano nella convinzione di una possibilità straordinaria non tanto per noi come Italia Viva ma per tutti quelli che generosamente provano a costruire un’alternativa unitaria a questi due schieramenti – scrive l’ex premier -. Insomma: non è il momento di rinchiudersi nel guscio ma di provare a dare un tetto a tutti i riformisti italiani ed europei. Noi continueremo a farlo con tenacia e intelligenza politica”.
“Alla luce del dibattito dell’Assemblea di Napoli ho provveduto – come da disposizioni statutarie – a nominare la Cabina di Regia e il Comitato delle Regole. L’obiettivo – osserva – è celebrare i congressi tra ottobre e novembre. Sarà l’Assemblea Nazionale che convocheremo online a ratificare le proposte del comitato delle regole”.
“Alla luce di alcune proposte arrivate anche dopo l’Assemblea penso utile accogliere ogni rilievo critico e dunque ho chiesto ai membri del comitato delle regole di procedere all’elezione del vertice nazionale in questo autunno senza rimandare al 2024. Vorrei davvero evitare le polemiche interne e che tutti insieme possiamo concentrarci sul rilancio delle nostre politiche.
L’importante – dice ancora Renzi – è che il congresso non sia solo una conta dei nomi ma una bella occasione per raffor-zare le nostre idee sull’Europa e sull’Italia. Nel frattempo i giovani saranno a Palermo dal 5 al 7 settembre per la scuola di formazione mentre dal 14 al 17 settembre si terrà la prima Festa Nazionale di Italia Viva”.
“Per la Cabina di Regia che presiedo ai sensi dell’articolo 10.1 ho chiesto a Lella Paita di essere la coordinatrice nazionale – annuncia Renzi -. Procedo a nominare membri della Cabina di Regia le iscritte: Teresa Bellanova, Elena Bonetti, Alessia Cappello, Donatella Conzatti, Vittoria Nallo, Giulia Pigoni. E gli iscritti: Davide Bendinelli, Ciro Buonajuto, Filippo Campiotti, Mario Polese, Marco Ricci, Ivan Scalfarotto. Partecipano ai lavori della cabina anche i capigruppo e capodelegazione nei gruppi parlamentari e i responsabili di Italia Viva all’estero”. Renzi ha disposto anche le nomine dei membri del comitato delle regole in vista dei congressi di ottobre. “Ho chiesto di farne parte alle iscritte: Maria Elena Boschi, Silvia Fregolent, Maria Chiara Gadda, Naike Gruppioni, Claudia Medda, Sara Moretto, Anna Maria Parente, Daniela Sbrollini, Noemi Scopelliti, Marietta Tidei. E gli iscritti: Francesco Bonifazi, Nicola Caputo, Camillo D’Alessandro, Davide Faraone, Ernesto Magorno, Lu-igi Marattin, Luciano Nobili, Tommaso Pellegrino, Ettore Rosato, Giampiero Veronesi”.

– foto Agenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

Viaggio nel lusso autentico: The Begin Hotels lancia la campagna “Undress” dalle Grandi Stazioni

Viaggio nel lusso autentico: The Begin Hotels lancia la campagna “Undress” dalle Grandi Stazioni

La collezione di boutique hotel, The Begin Hotels, ha inaugurato la sua nuova campagna di comunicazione, “Undress”, partendo dalle Grandi Stazioni Italiane di Roma Termini e Milano Centrale. La collezione, che oggi conta sette strutture distribuite da Nord a Sud Italia, mira a promuovere il lusso dell’essenziale e la bellezza autentica dei territori meno conosciuti del nostro paese.

Identity Style