“I borghi più belli d’Italia”, il centro storico di San Marino “ospite internazionale”

da | Feb 18, 2024 | Italpress news

SAN MARINO (ITALPRESS) – Si è tenuta oggi la cerimonia di ingresso del Centro Storico della Città di San Marino ne “I Borghi più belli d’Italia” quale borgo onorario, ospite internazionale.
Il presidente dell’associazione de “I Borghi più belli d’Italia”, Fiorello Primi e la sua delegazione presentati dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri Luca Beccari e dal Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati, è stato ricevuto in Udienza dai Capitani Reggenti Filippo Tamagnini e Gaetano Troina.
Il Segretario di Stato Luca Beccari ha richiamato l’iter che ha condotto all’odierno risultato, sottolineando il ruolo dirimente del diplomatico sammarinese, l’amico giornalista Osvaldo Bevilacqua, che offrendo la sua preziosa disponibilità ha sostenuto la candidatura della Città di San Marino nell’Associazione de “I Borghi più Belli d’Italia”. “A fine 2023 -ha ricordato Beccari- ho personalmente siglato la richiesta di ingresso, favorendo la produzione del dossier che evidenziava la sussistenza, all’interno di una antichissima Repubblica pienamente inserita nella più ampia comunità internazionale, di un contesto cittadino peculiare, sotto il profilo storico-artistico, nonché per le numerose testimonianze di una salda tradizione che promana dai vicoli del Centro Storico e che attira la curiosità di visitatori di ogni nazionalità”.
Il Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati si è soffermato sul valore che il riconoscimento assume in ambito turistico e di attrattività: “i Borghi il cui alto livello storico, culturale, estetico e turistico è riconosciuto dall’Associazione -ha richiamato Pedini Amati davanti alle Loro Eccellenze- sono oggi più di 360 ed è un grande onore sapere che fra questi, con il titolo di Ospite internazionale, c’è anche il Centro Storico di San Marino Città. La consegna della bandiera al Capitano di Castello non è solo un gesto simbolico -ha proseguito Pedini Amati-, ma un vero e proprio atto che suggella un ambito traguardo e che certifica il valore delle nostre contrade, dei monumenti, dei giardini e delle piazzette, dei musei e delle attrazioni, dei panorami e delle vedute di cui solo chi sale a San Marino può godere”.
La cerimonia è proseguita con il Corteo Storico della Federazione Sammarinese Balestrieri che ha accompagnato le Istituzioni fino alla Casa del Castello della Città di San Marino dove, alla presenza del Capitano di Castello Tomaso Rossini, si è tenuta la Cerimonia dell’alzabandiera de “I Borghi più belli d’Italia”. La bandiera sventola ora in Via Basilicius.
Le celebrazioni si chiuderanno alle 16.30, presso il Teatro Titano, con il concerto dell’Orchestra Giovanile Le Fontane di Roma (ingresso gratuito).
-foto ufficio stampa Congresso di Stato Repubblica S.Marino
(ITALPRESS).

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

ViVi e Italian Chef Academy: un’esperienza gastronomica unica a ViVi – Le Serre a Roma

ViVi e Italian Chef Academy: un’esperienza gastronomica unica a ViVi – Le Serre a Roma

Il connubio tra eccellenza culinaria e formazione professionale raggiunge nuove vette con un programma straordinario a Roma presso ViVi – Le Serre. Il rinomato brand Food & Lifestyle fondato da Daniela Gazzini e Cristina Cattaneo, e dell’Italian Chef Academy, un’Accademia di Alta Formazione e Specializzazione Professionale nel campo della ristorazione e dell’alta cucina. Insieme, hanno creato un programma culinario innovativo che promette di deliziare i palati più esigenti e di formare i futuri talenti della gastronomia.

Identity Style