Pasqua: Leone 1857 si ispira all’iconica pralina torinese del “ cri cri” per dar vita a un uovo dal cuore croccante

da | Feb 19, 2024 | Food&Drink | 0 commenti

La rinomata azienda dolciaria torinese arricchisce la special edition ispirata ad Alice delle Meraviglie, interpretando in maniera originale la sua pralina distintiva

 

Dai grandi classici, come le gelatine alla frutta, passando per il cioccolato, fondente o al latte, Leone 1857 festeggia la Pasqua con una collezione imperdibile, composta da una ricca offerta di prodotti in grado di soddisfare tutti i palati, anche quelli più esigenti. I protagonisti del mondo di Alice delle Meraviglie – la piccola Alice, il Bianconiglio, lo Stregatto e la Regina di Cuori – sono i custodi di prodotti deliziosi da guardare e gustosi da mangiare, come solo Leone sa fare.

 

Protagoniste sono le uova fatte a mano e, in particolare, la nuova versione Cri Cri, frutto di una rivisitazione dell’iconica pralina che, spogliata delle sue solite vesti, diventa un uovo unico nel suo genere. Le nocciole originariamente intere, si trasformano in una granella gustosa e croccante, e abbracciano la mompariglia – dolci palline di zucchero -, per poi essere avvolte da un manto di cioccolato fondente. Al contrario di quanto avviene nella pralina Cri Cri, nell’uovo la distintività del prodotto si nasconde agli occhi, per rivelarsi in tutta la sua croccantezza al primo assaggio.

L’uovo Cri Cri, del peso di 350 g, viene venduto in una preziosa latta regalo dai toni vivaci, dotata di un manico in stoffa che la rende una borsa originale, unica e funzionale, da portare sempre con sé (34,90€).

 

Accanto alla “star” di quest’anno, sono disponibili anche le uova di squisito cioccolato al latte e fondente 70%, entrambe da 300 g. Ognuno è un pezzo unico, lavorato dalle sapienti mani degli artigiani del cioccolato Leone che curano ogni singolo dettaglio, dando vita a un’edizione speciale che unisce la dolcezza del prodotto più iconico della Pasqua con la meravigliosa estetica della latta che lo custodisce (29,90 €).

 

L’originale forma a uovo dà vita alle tre nuove colorate proposte in latta con all’interno gustosi ovetti di cioccolato Leone: la prima, con Alice, contiene un assortimento di ovetti ai gusti latte, fondente e gianduia; quella con il Bianconiglio racchiude ovetti di cioccolato al latte 40%, mentre la latta Regina di Cuori custodisce sfiziosi ovetti al cioccolato fondente (150 g, 14,90 €).

Irresistibili anche le latte tamburello, tutte dal peso di 350 g, contenenti le coloratissime praline confettate dal morbido ripieno di gelatina all’amarena o di cioccolato gianduia (21,90 €), gli ovetti ripieni assortiti ai gusti latte, fondente e gianduia (19,90 €) e le gelatine di frutta assortite (13,90 €).

Una nuova proposta “da condividere”, perfetta anche per una piccola scorta personale, sono i sacchetti da 100 g, sempre vestiti coi personaggi di Alice delle Meraviglie. Tra le varietà disponibili: le praline al cioccolato confettate con gelatina all’amarena (6,90 €), gli ovetti confettati gianduia (6,90 €) e gli ovetti assortiti ripieni (5,90 €).

Infine, sull’onda del successo dello scorso anno, torna a grande richiesta la Colomba che, in modo sorprendente, rimpiazza i canditi con gelatine di vera polpa di frutta (750 g), rappresentando il regalo perfetto per celebrare la Pasqua con gusto (29,90 €).

 

La collezione della Pasqua 2024 è disponibile nei migliori negozi di tutta Italia e sull’e-commerce di Leone 1857 (www.pastiglieleone.com).

 

 

Scritto da chiara vannini

Media Relation: food&wine, foodservice, hospitality, city&place

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

ViVi e Italian Chef Academy: un’esperienza gastronomica unica a ViVi – Le Serre a Roma

ViVi e Italian Chef Academy: un’esperienza gastronomica unica a ViVi – Le Serre a Roma

Il connubio tra eccellenza culinaria e formazione professionale raggiunge nuove vette con un programma straordinario a Roma presso ViVi – Le Serre. Il rinomato brand Food & Lifestyle fondato da Daniela Gazzini e Cristina Cattaneo, e dell’Italian Chef Academy, un’Accademia di Alta Formazione e Specializzazione Professionale nel campo della ristorazione e dell’alta cucina. Insieme, hanno creato un programma culinario innovativo che promette di deliziare i palati più esigenti e di formare i futuri talenti della gastronomia.

Identity Style