Settimana della Cucina Italiana nel Mondo 2023

13– 19 novembre 2023

“A tavola con la cucina italiana: il benessere con gusto”

La Settimana della Cucina Italiana è un’iniziativa mondiale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, volta alla promozione delle tradizioni enogastronomiche italiane, tratti distintivi dell’identità e della cultura del “Bel Paese”.

In questa cornice, l’Ambasciata d’Italia in Kenya, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura e all’Agenzia Italiana per il Commercio Estero (ITA-ICE), ha organizzato una serie di iniziative mirate alla diffusione della nostra cultura e degli ingredienti che ne hanno reso famosa la cucina.

Quest’ultima, oggi è sinonimo di benessere a tavola, longevità, tradizione, indissolubile legame con il territorio ed eccellenza. Su queste solide fondamenta, si trasforma grazie alla ricerca e all’innovazione, reinventandosi senza dimenticare, allo stesso tempo, le origini e l’essenzialità del passato. 

IL PROGRAMMA

Il programma della Settimana si articola in una fitta serie di eventi, che si svolgeranno in diverse località del Kenya. Fra questi, si segnalano:

  • la pubblicazione “A Taste of Italy” e la campagna pubblicitaria “#Follow the Italian Taste” (sugli autobus elettrici di Nairobi e su alcuni Tuk Tuk-tipici mezzi di trasporto sulla costa keniana- a Malindi, Diani e Watamu) a sostegno del settore agroalimentare italiano, raccontano le eccellenze enogastronomiche simbolo della nostra tavola valorizzando l’autenticità dei prodotti; 
  • seminari scientifici a Nairobi e Mombasa, che vedranno l’intervento del Prof. Mauro Serafini, Ordinario di Scienze tecniche e dietetiche applicate dell’Università di Teramo e Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana per meriti scientifici; 
  • la collaborazione con l’Associazione “Ambasciatori del Gusto” e lo Chef Luca Mastromattei, per allietare il pubblico keniano con appuntamenti gastronomici di eccellenza, lavorando in sinergia anche con aziende italiane d’eccezione a sostegno del fitto calendario di eventi e promozione sia a Nairobi che sulla costa: le cantine San Marzano (Puglia) e Marramiero (Abruzzo), Grana Padano, Monograno Felicetti, Riso Buono, GM Bloom Prodotti italiani;
  • corsi di cucina condotti dallo Chef Matromattei e dal suo collaboratore, Dino Guida, a favore degli studenti dell’Istituto Governativo di Nairobi per una dieci giorni di lezioni sulla cucina italiana e le sue espressioni più famose; degli Chef professionisti di Nairobi e Malindi per perfezionare la propria arte; degli amanti della cucina per raffinare le loro abilità;
  • una cena raffinata in uno dei Club più esclusivi di Nairobi, appositamente programmata dallo Chef Ambasciatore del Gusto per trasportare i palati dei partecipanti lungo un viaggio straordinario di sinfonica armonia di sapori;
  • degustazioni di olio e vini italiani riservate ai sommelier e responsabili delle principali strutture del settore dell’ospitalità keniano, volte a introdurre il prestigioso evento “Top Italian Wines Road Show” della Guida Gambero Rosso.  Tale manifestazione, fortemente voluta da questa Ambasciata, si terrà per la prima volta a Nairobi il prossimo 30 gennaio e vedrà protagoniste alcune delle più importanti realtà vitivinicole del nostro Paese.

Il Kenya rappresenta un mercato importante per l’export, con buone prospettive di sviluppo per la promozione del settore agroalimentare e del comparto vitivinicolo del nostro Paese. Il filo conduttore della Settima è, dunque, promuovere nel Paese il “Made in Italy” e le caratteristiche principali del concetto italiano di gusto: la duplice attenzione verso le materie prime, frutto di un’eccellente competenza e rispetto per la natura, e verso gli “artigiani della cucina”, che con il loro lavoro e passione creano ingredienti unici. 

Partner ufficiali della Settimana:

Contatti: segreteria.nairobi@esteri.it

@ItalyinKenya  

Scritto da Marco Sutter

Direttore Responsabile Identity Style Editore da sempre e giornalista dal 1999 ha congiunto le due professioni ideando progetti editoriali e dirigendo diverse redazioni ricoprendo il ruolo di Direttore Responsabile e Direttore Editoriale di settimanali e mensili ad alta tiratura nazionale, portando in Italia diversi progetti editoriali quali Food and Travel e altre testate. Ad oggi dirige diverse testate giornalistiche, sia cartacee che digital, ed è il founder/publisher di diversi progetti editoriali ed imprenditoriali nei seguenti settori: food, wine, beverage, travel, hospitality, golf, fashion, luxury, e altri. Mail - marco.sutter@identitystyle.it

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

Viaggio nel lusso autentico: The Begin Hotels lancia la campagna “Undress” dalle Grandi Stazioni

Viaggio nel lusso autentico: The Begin Hotels lancia la campagna “Undress” dalle Grandi Stazioni

La collezione di boutique hotel, The Begin Hotels, ha inaugurato la sua nuova campagna di comunicazione, “Undress”, partendo dalle Grandi Stazioni Italiane di Roma Termini e Milano Centrale. La collezione, che oggi conta sette strutture distribuite da Nord a Sud Italia, mira a promuovere il lusso dell’essenziale e la bellezza autentica dei territori meno conosciuti del nostro paese.

Identity Style