Manacor, tradizioni di Maiorca 

da | Ott 20, 2022 | Eventi&Cultura | 0 commenti

 Manacor ha mostrato l’importanza del suo patrimonio culturale e gastronomico presso il Centro Multimediale Interattivo di Turespaña a Roma 

 Continuano gli eventi in programma al Centro Multimediale Interattivo (CMI). Sia con i martedì dedicati al Cammino di Santiago che con i giovedì dedicati alle esperienze degli italiani in Spagna, passando per le presentazioni di operatori turistici di città e regioni spagnole, l’obiettivo resta quello di far conoscere ai viaggiatori ed ai professionisti italiani la Spagna in tutte le sue sfaccettature. 

Nella giornata di oggi, il CMI ha ospitato Maria Antònia Truyols, Assessora al Turismo del Comune di Manacor, e Antoni Oliver, Presidente dell’Associazione culturale Santo Domingo. Dopo una breve presentazione dell’isola di Maiorca gli ospiti ci hanno guidato alla scoperta del comune maiorchino di Manacor situato nella parte orientale dell’isola di Maiorca. Con i suoi 27 km di costa, ed un’estensione di 260,22 chilometri quadrati, è il secondo comune più grande dell’isola. Tra le principali attrazioni storiche e religiose della località sono certamente da menzionare le chiese Parroquia Mare de Déu dels Dolors e di San Vicente Ferrer, l’antico Palazzo reale dell’Almudaina e le torri difensive di Ses Puntes e dels Enagistes oltre alla chiesa di Mare de Déu del Carme a Porto Cristo. 

La Sig.ra Truyols ha sottolineato l’importanza del patrimonio storico e culturale di Manacor che presenta al suo interno numerosi reperti che risalgono all’epoca preistorica fino ai giorni nostri. La natura svolge sicuramente un ruolo fondamentale all’interno del panorama cittadino soprattutto grazie alle meravigliose cale e grotte che la contraddistinguono. Le Grotte del Drago (cuevas del Drach) occupano una grande conca lunga 1.700 metri dove la natura ha scolpito le forme più sorprendenti ed al loro interno è situato il Lago Martel, uno dei laghi sotterranei più grandi del mondo. Per quanto riguarda invece le tradizioni di Manacor il Sig. Oliver ha evidenziato i tradizionali balli che caratterizzano la cultura popolare di Manacor, in principal modo il ballo popolare del Moretons, a tal proposito, a conclusione dell’evento si sono esibiti alcuni ballerini in abiti tradizionali. 

#TiMeritiLaSpagna #VisitSpain

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

The White Rose and MDW

The White Rose and MDW

The White Rose venerdì 19 aprile in occasione del fuori salone della MDW, ha aperto le porte a un nuovo progetto, la scoperta delle più belle corti di Milano iniziando della prestigiosa ed elegante Corte di Viale di porta Vercellina con un evento assolutamente...

Identity Style