I FESTEGGIAMENTI CONCLUSIVI PER I 35 ANNI DEL FERRARI CLUB ITALIA

da | Nov 26, 2022 | Motori | 0 commenti

I festeggiamenti per i 35 anni del Ferrari Club Italia si sono conclusi il 25 e il 26 giugno a Maranello (Mo), dove i soci sono giunti dopo aver attraversato la Toscana, tra Firenze, San Gimignano e Siena, ammirato le bellezze dei centri storici ed assaporato le tradizioni di questi territori. Un percorso straordinario nella storia attraverso strade d’altri tempi in un susseguirsi di curve tra verdi colline, distese di vigneti, oliveti, borghi medievali e castelli fortificati. L’ingresso delle vetture e la loro sosta in Piazza del Duomo a Siena, ha segnato uno dei momenti più suggestivi di queste giornate, così come la vista dalla terrazza del Baglioni Hotel di Firenze per ammirare i fuochi di San Giovanni in occasione della festa del Santo Patrono.
La sera del 25 giugno, serata speciale a Maranello con aperitivo e dinner gala al Museo Ferrari. I soci del club, la delegazione del Ferrari Club della Finlandia ed alcuni invitati speciali, hanno avuto l’occasione di cenare all’interno della prestigiosa e suggestiva Sala delle Vittorie, passeggiando tra le sale del museo chiuso al pubblico, e godendo la vista delle meravigliose autovetture esposte.
Compleanno importante quello dei 35 anni di attività del Ferrari Club Italia e durante la cena non sono mancati momenti di ringraziamenti, ricordi e progetti per il futuro da parte del presidente Vincenzo Gibiino, con l’intervento del sindaco di Maranello, Luigi Zironi, e la presentazione in anteprima della rivista IDENTITY STYLE con una preview del primo numero, realizzata appositamente, che ha sancito la partnership tra il magazine e il Ferrari Club Italia.
La mattina seguente si è svolto il concorso di eleganza per il 35.mo anniversario, che, con la partecipazione di 60 vetture, esposte sul piazzale davanti al Museo, ha permesso al numeroso pubblico presente, circa 1500 persone, di ammirare e toccare da vicino alcune delle autovetture più rappresentative del marchio Ferrari. Tra le tante, la prima vettura, e unica rimasta, costruita da Enzo Ferrari, la 815, e ancora le F355, portate a Maranello in occasione del 355 Model of the year. Le vetture presenti provenivano non sono da collezionisti italiani, ma dagli ospiti del Club della Finlandia, dalla Svizzera, Norvegia, Slovenia ed Emirati Arabi.

Il concorso ha visto la partecipazione, oltre che del pubblico presente, anche di una giuria d’eccezione, composta dal Sindaco di Maranello Luigi Zironi, Arthur Lécluse sales manager Ferrari south Europe, Tomaso Trussardi brand ambassador della MotorValley e Simone Scaglietti titolare della linea profumi Racing Line Sergio Scaglietti.
Un anniversario festeggiato nel migliore dei modi, che ha permesso ai soci e agli ospiti intervenuti, di prendere parte ad una speciale cena/evento speciale e da ricordare.

Scritto da Francesca Carminati

Altri articoli che potrebbero interessarti

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Enrico Marmo protagonista a Bangkok

Dal 19 al 23 settembre, lo chef Enrico Marmo, del ristorante 1 Stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia (IM), sarà in Thailandia per partecipare alla 23° edizione del World Gourmet Festival Bangkok. La kermesse, che si terrà...

Il tè si beve anche nei cocktail

Il tè si beve anche nei cocktail

Sono lontani i tempi in cui il consumo del tè era relegato alla mattina o al pomeriggio, come per gli inglesi. Adesso, la bevanda ottenuta dall’infusione delle foglie di Camelia sinensis si beve in tutto l’arco della giornata. Da un’analisi Clipper su un campione...

The Glamour Hotel Event 2024: un salotto di lusso tra Milano e Roma

The Glamour Hotel Event 2024: un salotto di lusso tra Milano e Roma

Il mondo dell’hôtellerie di lusso ha avuto il suo momento di gloria con le straordinarie edizioni del The Glamour Hotel Event 2024, svoltesi in due serate indimenticabili a Milano e Roma. Questo evento, che si riconferma anno dopo anno come un appuntamento imperdibile per i top player dell’ospitalità, ha saputo unire il meglio del settore in un’atmosfera rilassata e raffinata, dove si sono intrecciati sorrisi, chiacchiere, grandi idee, progetti, musica e buon cibo.

Identity Style